Skip links
5 TRA MIGLIORI ROOFTOP DI NEW YORK

5 TRA MIGLIORI ROOFTOP DI NEW YORK

In vacanza negli Stati Uniti, non puoi non andare a bere qualcosa in uno dei molti rooftop a New York. Si tratta di bar situati sui tetti degli edifici della città, con bellissime terrazze e vista panoramica. Generalmente, non sono molto economici, e hanno un dresscode abbastanza rigido. Nonostante questo, vale davvero la pena, soprattutto al tramonto! Abbiamo incluso anche due proposte low cost, che non hanno niente da invidiare alle offerte più care!

Andiamo alla scoperta ora dei migliori rooftop bar. La maggior parte si trova a Manhattan e qualcuno a Brooklyn, in particolare a Williamsburg.

Ricorda che la legge degli Stati Uniti, di norma, non permette ai minori di 21 anni di consumare alcolici, e spesso i minori non sono ben accetti in alcuni locali. Perciò, porta sempre con te un documento e fai attenzione se viaggi con bambini. Alcuni chiudono in inverno, quindi fai attenzione a questa guida!

Vediamo insieme alcuni dei migliori rooftop di New York!

5 rooftop bar di New York da provare in vacanza

St. Cloud at Knickerbocker Hotel

terrazza hotel Knickerbocker  cloud New York

Con un menù con cocktail che richiamano gli anni ’20, questo rooftop bar prende il nome dall’hotel che, in precedenza, si trovava qui. Elegante, con una selezione di piatti preparati da uno degli chef più noti della città, questo locale è aperto anche d’inverno.

I prezzi si aggirano intorno ai 15 dollari per cocktail, ma la consumazione non è obbligatoria. Il dress code richiesto è smart casual. Inoltre, permette ai bambini di entrare, quindi è perfetto se viaggi in famiglia!

The Press Lounge at Kimpton Ink48 Hotel

the press lounge New York

Il rooftop bar The Press Lounge di New York, sulla terrazza del Kimpton Ink48 Hotel, è una delle terrazze più esclusive di della città. Si trova al 16° piano dell’albergo, con una vista mozzafiato sullo skyline e sul fiume Hudson. Protetto dai venti invernali da enormi vetrate, è noto per i suoi deliziosi cocktail, che cambiano in base alle stagioni. Questi costano intorno ai 20 dollari (non proprio low cost!), e la terrazza non accetta minori di 21 anni. Si richiede un abbigliamento Business Casual.

Salon de Ning at the Peninsula

salon de ning a NYC terrazza dove bere qualcosa

Il Salon de Ning si trova al 23° piano dell’Hotel Peninsula, nel cuore di Fifth Avenue a Manhattan, New York. Vanta ben due terrazze, con una vista incredibile e decorate con arredamento in stile orientale, inspirato a quello presente nella reggia di Madame Ning negli anni ’30 a Shangai. Non chiude in inverno, e una birra costa circa 13 dollari, mentre i cocktail hanno un prezzo medio di 25-30 dollari. Insomma, si tratta di un rooftop di lusso, che richiede uno stile casual elegante e minimo 21 anni di età.

Le Bain at Standard Hotel, una proposta più low cost

rooftop a New York bar terrazza con vista sul tetto

Se cerchi un rooftop a New York per la tua vacanza low cost, ti consiglio vivamente questo. Con una vista stupenda dalla terrazza del famoso Standard Hotel, è raffinato, alla moda e con cocktail a partire da soli 12 dollari! Organizza DJ set con ottima musica, e richiede un abbigliamento elegante. Rimane aperto anche durante la stagione invernale, e non accetta minori.

Pod 39 Rooftop a New York

terrazza con lucine

Il Pod 39 è un piccolo hotel, nel cuore di Manhattan. Ottima scelta anche per se stai cercando una sistemazione dove dormire a New York. Ha un rooftop, al piano numero 18, con una vista indimenticabile sull’East River e sull’Empire State Building. Illuminato con piccole luci e delimitato da un muretto di mattoni rossi, serve cocktail economici, piatti della tradizione messicana e stuzzichini appetitosi. Aperto solo nei mesi più caldi, accetta minori d’età e persone con uno stile casual. Insomma, è praticamente perfetto!

Questi erano solo 5 tra i mille rooftop bars presenti a New York, anche se molti hanno prezzi davvero proibitivi (non adatti al nostro stile low cost!).

Ne conosci altri? Scrivili nei commenti! Oppure, leggi la nostra guida ai musei imperdibili di New York!

Comments are closed.