Vacanze a Fuerteventura, esploriamo le Isole Canarie

Se cerchi una vacanza al mare tra spiagge paradisiache, baie incontaminate e movida notturna, Fuerteventura è destinazione giusta. Luogo ideale anche per chi cerca una vacanza adrenalinica e avventurosa, deserti naturali e luoghi selvaggi non mancano affatto, possibile praticare windsurf, sci d’acqua, snorkeling, escursioni in quad e molto altro ancora.

Fuerteventura è la seconda isola più grande dell’arcipelago delle Canarie, nota località turistica che ospita viaggiatori e vacanzieri praticamente tutto l’anno. Il clima è di tipo sub-tropicale, il caldo è garantito per tutto l’anno! Possibile fare il bagno anche a… Natale e Capodanno!

Bene, partiamo dunque alla scoperta di quest’isola: cosa vedere, cosa fare, cosa mangiare, e dove dormire a Fuerteventura, Spagna.

LEGGI ANCHE: Tenerife vacanze tutto l’anno, alla scoperta dell’estate permanente

Cosa vedere a Fuerteventura

Fuerteventura, una delle gemme delle Canarie, offre ai visitatori una miscela affascinante di paesaggi naturali. L’isola è rinomata per le sue incantevoli spiagge di sabbia bianca, che si estendono per chilometri lungo la costa. In particolare la spiaggia di Corralejo con le sue dune di sabbia che creano un panorama mozzafiato.

Oltre alle spiagge, chi visita Fuerteventura non può trascurare la parte più selvaggia dell’isola. Il Parco Naturale di Jandía offre un’esperienza autentica in un ambiente incontaminato, con paesaggi vulcanici, montagne spettacolari ed una fauna unica.

Vacanza a Fuerteventura: cosa fare

Le attività a Fuerteventura sono così varie che soddisferanno praticamente ogni tipo di viaggiatore. Gli amanti degli sport acquatici troveranno il loro paradiso: dalle lezioni di surf sulla costa nord alle immersioni nelle acque cristalline intorno all’isola, c’è sempre qualcosa per tutti. Possibile fare attività di snorkeling.

Coloro che cercano un’esperienza più avventurosa possono invece partecipare a emozionanti escursioni in quad attraverso il paesaggio vulcanico unico di Fuerteventura. Se preferisci una prospettiva più rilassata, un’escursione a dorso di cammello a Betancuria, il pittoresco paese dell’isola, offre una visione tranquilla e unica della bellezza naturale dell’isola.

Cosa mangiare a Fuerteventura

La cucina di Fuerteventura riflette la ricca storia dell’isola, mescolando sapori tradizionali e influenze moderne. Tra i piatti tipici dell’isola, spicca il “Cabrito”, una prelibata pietanza a base di capretto cotto a fuoco lento con patate e spezie locali. Gli amanti del pesce apprezzeranno il “Caldereta”, una zuppa di pesce ricca e saporita. Tra i piatti più amati dai local, invece, c’è il “Gofio,” una sorta di farina di mais tostato utilizzata in molte ricette locali. Le papille gustative dei visitatori saranno deliziate anche dai formaggi locali, come il “Majorero,” un formaggio di capra che si caratterizza per il suo sapore unico e distintivo.

Come arrivare a Fuerteventura

Per raggiungere Fuerteventura si possono considerare diverse opzioni di trasporto. La via più comune per raggiungere l’isola è l’aereo. L’aeroporto di Fuerteventura è ben collegato con le principali città spagnole e europee tramite voli diretti o con scali nelle vicine isole. Tuttavia, per coloro che preferiscono viaggiare via mare, esistono anche traghetti che collegano Fuerteventura con le altre isole Canarie e con la Spagna peninsulare.

Dove dormire a Fuerteventura

Gli alloggi non mancano sull’isola di Fuerteventura, tra hotel, residence, villaggi turistici ed anche numerosi AirB&B, non sarà difficile trovare un alloggio.

Il nostro consiglio è comunque quello di prenotare in anticipo in modo tale da garantirsi un prezzo più “abbordabile” rispetto a quello previsto per una prenotazione last-minute. Quindi ribadiamo che gli alloggi non mancano, ma nemmeno le prenotazioni.

Ecco i 5 migliori alloggi a Fuerteventura:

Parcheggi e Noleggi Auto/Scooter

Nell’incantevole scenario dell’Isola di Fuerteventura, puoi trovare numerose opzioni di parcheggio, sia gratuite che a pagamento, molte delle quali rimangono accessibili fino a tarda sera o persino 24 ore su 24. Segnaliamo che la maggior parte dei parcheggi sono gratuiti.

Puoi parcheggiare lungo le strade o presso piccoli parcheggi comunali dedicati. L’unico vero parcheggio, grande e coperto, puoi trovarlo solo presso l’Aeroporto di Fuerteventura.

Per questo motivo assicurati che il posto auto sia incluso nella tua prenotazione, così facendo non avrai problemi con il posteggio.

Le uniche zone dell’isola in cui potresti far fatica a trovare parcheggio sono:

  • Centro storico di Morro Jable,
  • Faro di Morro Jable,
  • Centro di Corralejo.

Se preferisci non portare la tua auto e desideri noleggiarne una una volta giunto sul posto, avrai a disposizione diversi fornitori. Puoi scegliere tra un ampio elenco di servizi di noleggio auto per rendere il tuo viaggio ancora più comodo e flessibile.

Le principali aziende di noleggio sono:

  • RentalCars;
  • Hertz;
  • CICAR.

DIsclaimer: Questo articolo contiene link di affiliazione: se effettui un acquisto a partire da uno di questi link, sosterrai il progetto Mappamundis senza alcun costo aggiuntivo per te. Anzi, spesso risparmierai tramite i nostri suggerimenti. Inoltre, utilizziamo l’intelligenza artificiale e algoritmi per supportare la ricerca delle informazioni e la stesura degli articoli.

      Mappamundis
      Logo