Skip links
VACANZA A NEW YORK INFORMAZIONI BASICHE

VACANZA A NEW YORK: INFORMAZIONI BASICHE

Ecco una guida con le informazioni che devi assolutamente sapere prima di organizzare una vacanza low cost a New York, negli Stati Uniti!

Per esempio: quando andare in vacanza in questa città? Che prese si usano? Qui troverai tutte queste informazioni basiche, ma essenziali!

New Tork: la città che non dorme mai

In una vacanza a New York, avrai l’occasione di visitare una delle città più amate (e sognate) al mondo. Qui troverai alcuni dei musei, dei negozi e degli edifici più belli ed impressionanti del mondo. 

È la città più popolata degli Stati Uniti, ed il centro economico più importante del mondo. Però, non è la capitale dello Stato di New York, che è Albany.

Situata sulla costa orientale degli Stati Uniti, New York City (così chiamata per differenziarla dallo stato federale) si affaccia sull’Oceano Atlantico.

vacanza a New York informazioni elettricità visto visa passaporto quando andare

È costituita da terraferma e svariate isole, ed è segmentata in cinque distretti amministrativi. Questi sono Brooklyn, State Island, Queens (tutti situati su di un’isola), Bronx (sulla terraferma) e il più famoso Manhattan (peninsulare e sede di Central Park). Sei pronto a scoprirli nella tua vacanza a New York? Sai già dove prenotare l’hotel?

La storia di New York

La storia (nota) di New York è relativamente recente: nel 1609 Henry Hudson rivendicò per primo la proprietà di questa terra, attuale Manhattan. Nel 1625, qui fu fondata la colonia di New Amsterdam. Nel 1789, George Washington, primo Presidente degli Stati Uniti, convertì la città in un centro logistico per l’emancipazione degli schiavi.

Le successive ondate migratorie provocarono un aumento considerevole della popolazione, accompagnato dalla costruzione di grattacieli. Questi, insieme a veri e propri imperi industriali, tutt’oggi caratterizzano questa città tanto amata. 

Informazioni fondamentali per la tua vacanza a New York

  • Aeroporti: L’aeroporto principale della città è il JFK, dove arrivano e partono quasi tutti i voli diretti per New York dalle città italiane. Questo si trova nel distretto del Queens nella zona sud quasi al confine con Brooklyn;
  • Arrivare a New York dall’aeroporto
    • In Metro: l’aeroporto Kennedy è servito dalla metro, anche se non direttamente. Per raggiungere le stazioni della metro Jamaica e Howard Beach bisogna prendere l’Airtrain, un treno automatico a pagamento. Se il tuo alloggio si trova a Midtown Manhattan, per esempio, dovrai prendere l’Airtrain per Jamaica e da qui la linea della metro E.
    • In Uber o taxi: accolgono fino a 5 persone e hanno costo fisso ($52 di percorso, mance e pedaggi, quindi circa $70 per Manhattan) 
    • In shuttle condivisi: gestiti da Go Airlink, per circa $22 a persona.
  • Lingua: Ovviamente, l’inglese americano, anche se in questa metropoli molte persone parlano anche spagnolo, italiano e moltissime altre lingue del mondo!

I documenti necessari per la tua vacanza a New York

New York ponte documenti necessari per viaggiare assicurazione sanitaria migliore
  • Documenti necessari per la tua vacanza a New York. I documenti necessari sono 2: il passaporto e l’autorizzazione ESTA, ma ti consiglio di avere anche una buona assicurazione sanitaria.
    • Passaporto: deve essere valido fino al momento del rientro, meglio se per più tempo. Se devi farlo, considera che ci vogliono almeno 20-30 giorni!
    • Autorizzazione ESTA: per andare negli USA per meno di 90 giorni, e per turismo, non serve il visto dell’immigrazione, ma una semplice autorizzazione. La puoi chiedere online, costa pochi dollari e la rilasciano quasi subito. Ecco qui il link con tutte le info per l’autorizzazione ESTA. In questa, devi indicare i dati del passaporto, dell’alloggio e del volo, di andata e ritorno. 
    • Assicurazione sanitaria: non obbligatoria, ma fortemente consigliata. Questo perché il sistema sanitario degli USA non prevede assistenza sanitaria statale, ma le cure sono a pagamento e a carico dell’assistito, salvo assicurazione. Ti lascio un link con una guida su come scegliere l’assicurazione migliore.

Altre informazioni importanti: la prenotazione e quando viaggiare

  • Quando andare: New York è bella sempre. Però, dicembre e il periodo di Natale e Capodanno sono incantevoli, e anche i mesi estivi (giugno-agosto) sono eccellenti. Ovviamente, se vuoi fare una vacanza low cost a New York, ti consiglio di evitare questi periodi, preferendo le mezze stagioni.
  • Quando prenotare: Per prima cosa, cerca di mantenere delle date flessibili, per non perderti delle buone promozioni per pochi giorni. Cerca di prenotare il volo almeno con qualche mese di anticipo, per avere a disposizione delle offerte interessanti. Inoltre, tieni sotto controllo le offerte navigando di notte, in settimana, in incognito e svuotando la cache. Leggi anche la nostra guida su come organizzare una vacanza con le app!

Altre informazioni: mancia, elettricità, sicurezza e feste

  • Cortesie: la mancia è davvero importante negli Stati Uniti, e rappresenta una fonte di ingresso importante per molte categorie di lavoratori. Di norma ammonta al 20% del totale da pagare. Non si dovrebbe mai dare meno del 18%, a meno che il servizio non sia stato pessimo, ma preparati a dare spiegazioni.
  • Sicurezza: Crimini e violenze contro i turisti sono rarissimi e, nelle zone più centrali e vicino alle attrazioni, potrai osservare una forte presenza della polizia.  Solitamente il peggio che può capitare sono piccoli furti, truffe o borseggi, del resto come in altre mete turistiche. Di notte, evita le zone meno frequentate, e prendi un taxi se non ti senti al sicuro.
  • Festività importanti: sono davvero tante, per questo ti lascio un link per vederle nel dettaglio. Link alle feste di New York. Tra le più famose, il Superbowl a febbraio, il Gay Pride a giugno, la festa dell’indipendenza a luglio, la festa tutta italiana di San Gennaro a settembre e il Ringraziamento a novembre.
  • Elettricità e prese di corrente: A New York troverai un voltaggio pari a 110V, con una frequenza di 60hz. In Europa, si usa la corrente alternata a 220V, con frequenza di 50hz.
    • spina di tipo A, con due uscite parallele di tipo lamellare e sottili
    • spina di tipo B, che oltre alle due uscite lamellari dispone anche di un contatto di messa a terra di forma cilindrica.

Conosci altre informazioni generali fondamentali, da sapere prima di iniziare una vacanza a New York, low cost o meno? Scrivile nei commenti, e leggi anche i nostri articoli dedicati a Miami!

Comments are closed.