MENU
Asia / Istanbul / Turchia

COSA VEDERE IN TRE GIORNI A ISTANBUL

cosa vedere in 3 tre giorni a Istanbul in Turchia itinerario di viaggio vacanza

Se vuoi visitare Istanbul, 3 giorni sono davvero il minimo indispensabile. Però, per riuscire a vedere il più possibile avrai bisogno di un itinerario di viaggio dettagliato!

Inoltre, ti consigliamo di:

Itinerario di Istanbul in 3 giorni

Adesso scopriamo cosa vedere in 3 giorni ad Istanbul!

Giorno n.1

Appena arrivato, recati in hotel o in ostello per il check in e per lasciare la borsa/la valigia di viaggio.

Poi, inizia ad ambientarti! Ti consiglio di non partire subito con musei ed edifici da visitare, ma di lasciare il tempo a te stesso di scoprire che sì, sei in vacanza! Per questo, potresti avventurarti nel quartiere di Beyoğlu, che si raggiunge tranquillamente a piedi da Sultanahmet, in una strada piena di bazar e di ponti.

Qui, scopri la Torre di Galata, già vista nel nostro articolo sulle 10 cose da vedere a Istanbul, Istiklal Caddesi, una delle strade della moda più famose della città, piena di negozi di ogni tipo, e Piazza Taksim.

La zona è piena anche di ristoranti per ogni gusto, oltre che di venditori di street food. Vicino ai porti, inoltre, potrai provare i famosi panini di pesce fresco alla brace turchi.

Ricorda che hai solo tre giorni per visitare Istanbul, non sprecarne troppi in ristoranti o in musei enormi, come il museo archeologico… purtroppo dovresti dedicargli minimo tre ore! Però, ricordatene per una futura vacanza!

Giorno n.2

Sveglia presto, ovviamente!

Questa seconda giornata su tre ad Istanbul è perfetta per scoprire la zona di Sultanahmet.

I monumenti e le attrazioni principali sono vicine tra loro, quindi non dovrai impazzire sui trasporti pubblici. Qui, concentrati su:

  • Santa Sofia(con audio guida!);
  • Moschea Blu;
  • Cisterna Basilica;
  • Piazza dell’Ippodromo.
  • Se ti avanza tempo: Palazzo Topkapi.
cosa vedere 3 tre giorni a Istanbul Turchia itinerario viaggio vacanza weekend cosa fare visitare imperdibili

A questo punto, prendi il tram e arriva fino alla fermata Beyazit.

Qui potrai vedere la Moschea di Solimano, con panorama sul Bosforo, e mangiare qualcosa. Magari, direttamente al Grand Bazar, o al Bazar delle Spezie, unendo turismo e gastronomia!

Finito il tour della zona, prendi di nuovo il tram e arriva a Eminonu.

Qui potrai prendere il traghetto per la parte asiatica, visitarla velocemente, magari con un free walking tour (si prenotano al questo link) – ricorda di lasciare sempre una mancia – e ritornare in centro in tempo per la cena.

Ricordati che anche i taxi costano poco a Istanbul e, se hai solo 3 giorni per visitare la città, potresti usarli per velocizzare gli spostamenti.

Giorno n.3: ultimo giorno a Istanbul!

Ormai avrai conosciuto i lati più turistici della città, quindi potresti avventurarti nelle zone più tradizionali.

Ti suggerisco di farlo con una guida, visto che se ne trovano di davvero economiche, per sicurezza. Per esempio, noi amiamo la zona della comunità greca e il quartiere ebraico, aree meglio conosciute con i nomi di Fatih, Fener e Balat.

Qui si trova la sola struttura greco-ortodossa della città, la zona più conservatrice e molte piccole perle nascoste, spesso ignorate dalle masse.

cosa vedere 3 tre giorni a Istanbul Turchia itinerario viaggio vacanza weekend cosa fare visitare imperdibili

Le case sono meno appariscenti, alcune sembrano cadere a pezzi, ma si respira autenticità e storia.

Per concludere in bellezza, trascorri qualche ora in un Hammam, e preparati a ripartire!
Il tuo tour di tre giorni a Istanbul si è concluso!


Cosa manca nella nostra guida su cosa vedere a Istanbul in 3 giorni? Cosa aggiungeresti?

1 Commento

Lascia un commento