Skip links
tools travel blogger strumenti da usare migliore pc

TRAVEL BLOGGER: I TOOLS DA USARE

Ecco una lista dei migliori tools (ovvero strumenti)da usare per essere un/una travel blogger professionale!

Per esempio, sono quelli che usiamo qui in redazione Mappamundis!

I tools del travel blogger: la lista

  1. Un buon computer portatile. Qui in redazione usiamo un MacBook Air, perché veloce, leggero (ed esteticamente stupendo, a chi la raccontiamo!). Ricorda che, quando viaggi come nomade digitale, ogni grammo conta, quindi più leggero meglio è!
  2. Tra i tools di un travel blogger non possono mancare gli strumenti di analisi e test. Quindi, Google Search Console, Google Analytics e Visual Website Optimizer per i A/B test.
  3. Non solo, non scordare la SEO! Per questo, ti consigliamo SEMRush e il tool built-in di Neil Patel.
  4. MailChimp, un servizio perfetto per le piccole imprese e i progetti di content. Permette di creare e modificare semplici catene di newsletter, di fare un’analisi abbastanza completa e di vedere le statistiche. Inoltre, permette l’integrazione con molte piattaforme, l’aggiunta di annunci e la generazione di landing page.
  5. Siti di immagini free stock, come Pixabay e Pexels. In alcuni casi, meglio però usare canali paid, come Shutterstock. Non sempre i travel blogger hanno foto di tutto quello che vedono e raccontano, quindi meglio affidarsi a qualche tools e altri strumenti!
  6. Una buona camera per foto e video, perché non sempre il cellulare è sufficiente.
  7. Un programma di elaborazione di foto e video, per renderli perfetti per il tuo blog.
  8. Per ottenere le foto perfette quando sei in viaggio, investi in un treppiede e in un selfie stick. Un selfie stick, per quanto possa sembrare strano, è un modo fantastico per ottenere scatti professionali quando si scalano torri in antichi castelli o si gira su ruote panoramiche.
  9. Un cellulare capace di fare foto professionali, perché non sempre si ha tempo di fare una foto con la camera.
  10. Un passaporto pronto ad accompagnarti!

…non solo!

Possono sempre essere utili, tra gli strumenti di un travel blogger, anche altre cose. Una batteria esterna, un adattatore universale, una batteria a ricarica solare sono super utili, per esempio!

Poi, non possono mancare uno zaino da viaggio di dimensioni decenti, con spazio per vestiti e gadget tecnologici. Inoltre, se puoi, dotati di una scheda sim internazionale e, ovviamente, di tanta voglia di viaggiare e conoscere culture diverse.


Con queste categorie di tools puoi iniziare un serio lavoro come travel blogger. ci sarà sempre tempo per raffinare le tue tecniche in futuro!