Sardegna selvaggia: 10 spiagge sarde incontaminate da non perdere

La Sardegna, l’isola incantevole situata nel Mar Mediterraneo, è famosa per le sue spiagge spettacolari e le acque cristalline. Ma oltre alle mete turistiche più conosciute, l’isola nasconde una bellezza selvaggia e incontaminata che vale assolutamente la pena esplorare. Quindi, vediamo le spiagge sarde più incontaminate, dove si può trascorrere qualche ora di tranquillità osservando panorami magnifici.

Spiagge sarde: le Bellezze incontaminate da conoscere

  1. Cala Luna: Situata nella costa orientale della Sardegna, Cala Luna è una spiaggia paradisiaca raggiungibile solo via mare o attraverso un sentiero panoramico. Qui troverai una baia incantevole con una spiaggia di sabbia bianca e finissima circondata da alte falesie. L’atmosfera intima e selvaggia di Cala Luna ti farà sentire come se fossi in un mondo tutto tuo.
  2. Spiaggia di Tuerredda: Nella costa sud-occidentale della Sardegna si trova la spiaggia di Tuerredda, una delle più belle dell’isola. Caratterizzata da acque cristalline e sabbia bianca, questa baia è circondata da una fitta vegetazione mediterranea che la rende ancora più suggestiva. Le sue acque poco profonde sono perfette per nuotare e fare snorkeling.
  3. Spiaggia di Cala Goloritzé: Considerata una delle perle della Sardegna, la spiaggia di Cala Goloritzé è un vero gioiello naturale. Situata nella regione dell’Ogliastra, questa baia incantevole è circondata da pareti rocciose imponenti e un mare di colori intensi. L’accesso alla spiaggia può essere impegnativo, ma una volta arrivati, la bellezza del luogo ti lascerà senza parole.
  4. Spiaggia di Cala Mariolu: Situata nella Costa Smeralda, Cala Mariolu è una spiaggia incredibilmente suggestiva. Caratterizzata da acque cristalline e un fondale marino ricco di vita, questa baia è perfetta per gli amanti dello snorkeling. Le formazioni rocciose che si ergono dal mare creano un paesaggio unico e affascinante.
  5. Spiaggia di Is Arutas: Is Arutas, situata nella costa occidentale della Sardegna, è una spiaggia unica nel suo genere. Qui non troverai sabbia, ma piccoli granelli di quarzo bianco e rosa che creano un effetto mozzafiato. Le acque trasparenti e il paesaggio suggestivo la rendono un luogo imperdibile per una giornata di relax e bellezza naturale.
  6. Spiaggia di Capo Testa: Nella punta nord della Sardegna, troverai la spiaggia di Capo Testa, un vero angolo di paradiso. Caratterizzata da rocce scolpite dal vento e un mare cristallino, la spiaggia di Capo Testa offre una bellezza selvaggia e incontaminata. Qui potrai esplorare le formazioni rocciose uniche, fare una nuotata nelle acque limpide e goderti panorami spettacolari.
  7. Spiaggia di Cala Brandinchi: Conosciuta anche come “Tahiti” della Sardegna, la spiaggia di Cala Brandinchi si trova nella regione di San Teodoro. Le sue acque turchesi e la sabbia bianca come la neve creano un’atmosfera caraibica. Questo angolo di paradiso è perfetto per chi cerca tranquillità e bellezza naturale, ed è tra le migliori spiagge sarde.
  8. Spiaggia di Cala Coticcio: Situata nell’arcipelago di La Maddalena, la spiaggia di Cala Coticcio, conosciuta anche come “Tahiti” della Sardegna, offre una bellezza selvaggia e incontaminata. Questa baia incantevole è caratterizzata da acque cristalline e una spiaggia di sabbia fine circondata da vegetazione lussureggiante. Raggiungibile solo via mare, rappresenta una meta ideale per gli amanti della natura e dell’avventura.
  9. Spiaggia di Piscinas: Immersa nella suggestiva Costa Verde, la spiaggia di Piscinas è famosa per le sue dune di sabbia alte e imponenti. Questa spiaggia selvaggia e incontaminata è ideale per una passeggiata tra le dune, godendoti il panorama mozzafiato e l’atmosfera surreale che la circonda.
  10. Spiaggia di Porto Pino: Situata nella costa sud-occidentale della Sardegna, la spiaggia di Porto Pino è celebre per le sue dune di sabbia bianca e le acque cristalline. Questa spiaggia lunga e spaziosa offre ampi spazi per prendere il sole e rilassarsi. L’area circostante è anche un’importante riserva naturale, ideale per chi ama l’ecoturismo e l’osservazione della fauna e flora locali.

Le spiagge sarde sono di straordinaria bellezza, e si possono trovare luoghi in cui la natura e il mare turchese si uniscono per creare scenari paradisiaci. Da Cala Luna a Cala Mariolu, da Tuerredda a Capo Testa, queste spiagge ti offriranno esperienze indimenticabili e momenti di assoluto relax in un ambiente naturale incontaminato. Se sei alla ricerca di luoghi affascinanti e fuori dai percorsi turistici convenzionali, non perderti la Sardegna selvaggia e le sue spiagge da sogno.

      Mappamundis
      Logo