Skip links
come risparmiare a Sydney interno edificio opera

RISPARMIARE A SYDNEY: ALCUNI TRUCCHI

Ecco alcuni trucchi per risparmiare a Sydney, durante le tue prossime vacanze in Australia.

Purtroppo, Sydney è uno dei luoghi più visitati in Australia e ha dei prezzi molto alti, che rendono difficile visitarla a noi, wanderlust senza soldi!

Come abbiamo visto, i costi di una vacanza a Sydney possono essere molto alti, soprattutto per gli hotel. Per questo, ecco qui alcuni trucchi!

Ah, non scordarti di scoprire anche le attività da fare gratis a Sydney!

I trucchi per risparmiare a Sydney provati da Mappamundis

Ecco la lista di cose da fare per spendere poco e godersi una stupenda vacanza in Australia!

hotel a sydney sconti risparmio offerte
gli hotel a Sydney tendono ad essere molto cari e spesso di bassa qualità

Alloggiare in città, a spese ridotte

Girovagare per Sydney, senza smettere mai di risparmiare

  • Usa una carta Opal – Questa carta della metropolitana è gratuita, e si ricarica prima di essere usata. Vale la pena, perché offre tariffe minori rispetto all’acquisto di biglietti monouso, con una tariffa massima giornaliera, particolarmente bassa la domenica. Qui trovi la guida ai trasporti di Sydney.
  • Tour a piedi gratuiti – noi ti consigliamo quelli organizzati da “I Am Free” o anche “Sydney Greeters” (con prenotazione anticipata). quest’ultimo ti mette in contatto con un locale, che ti mostrerà il suo quartiere!
  • Non dimenticarti i mercati – Sydney ha molti mercati davvero belli da visitare. Tra i nostri preferiti, Paddington Markets (che si trova in Oxford Street, ed è aperto il sabato a partire dalle 10:00), il mercato del pesce (tra Bank Street e Pyrmont Bridge Road), il Bondi Farmers Market (a Campbell Parade su Bondi Beach), il mercato dei fiori (che si svolge su Parramatta Road).
  • Scopri i musei da visitare gratis – l’Australia ha molti musei davvero cari, però per risparmiare a Sydney devi sapere che alcuni sono gratis, almeno alcuni giorni al mese. Per sapere quando andare senza pagare nei principali, guarda i singoli siti.
    • Invece, tra quelli sempre gratis, non perderti The Mint, l’Australian Centre for Photography, White Rabbit Gallery, Manly Art Museum, Sydney Observatory e Rocks Discovery Museum.
trasporto pubblico bus Sydney cantante strada artista

Come risparmiare a Sydney, mangiando e navigando in internet

  • Scopri dove avere a disposizione internet gratuito – Internet in Australia è dolorosamente lento e costoso, ma le biblioteche e i McDonald hanno il Wi-Fi gratuito.
  • Cucina spesso – Il modo migliore per ridurre i costi è cucinare quanti più pasti possibile. Ovviamente, dovrai avere una cucina a disposizione! Per questo, sappi che ALDI, la catena tedesca presente anche in Italia, è il supermercato più economico del paese, seguito da Coles e Woolworths.
  • Scegli i bar per backpackerBere a Sydney è caro, ma ci sono modi per trovare una birra a buon prezzo e risparmiare! Come? Facile, andando nei bar per backpacker, dedicati ai viaggiatori con lo zaino in spalla e con pochi soldi in tasca!
    • Per esempio, il World Bar e l’Ivy Hotel offrono prezzi speciali per coloro che viaggiano con zaino e sacco a pelo, mentre l’agenzia di viaggi Peter Pan a Kings Cross offre bevande gratuite il martedì!
  • Risparmia condividendo: Uber è molto più economico dei taxi, e permette di usare il servizio Uber Pool, per condividere una corsa con altri utenti.

Questi erano alcuni trucchi per risparmiare a Sydney (ma anche a Melbourne!) , durante le tue vacanze in Australia! Ne conosci altri?

Comments are closed.