MENU
Asia / Istanbul / Turchia

IL MUSEO ARCHEOLOGICO DI ISTANBUL

museo archeologico di Istanbul cosa vedere prezzi come arrivare mappa costo sconto studenti

Ecco qui una guida dedicata ad uno dei musei più sorprendenti al mondo: il Museo Archeologico di Istanbul!

Si tratta di un Museo dalle enormi dimensioni che può essere inserito sicuramente fra i più rilevanti del Mondo nel settore. 

A questo link troverai il sito ufficiale.

Le origini del museo

Le origini di questo museo risalgono ad una ridotta, ma davvero interessante, collezione di antichità, che fu esposta nel 1846 nel Palazzo Topkapi. A partire dall’anno 1869 venne trasformato in un museo accessibile solo alla corte, ed apri le sue porte al pubblico nel 1891.

Per questo, è considerato il primo museo aperto in Turchia.

Attenzione, però! Una visita non può durare meno di 3 ore, quindi il Museo è sconsigliato a chi arriva ad Istanbul per la prima volta con solo tre o quattro giorni a disposizione.

Il complesso del Museo Archeologico è costituito da 3 edifici: il Museo ufficiale, il Museo dell’Antico Oriente ed il Museo delle Ceramiche (Çinili Köşk). Entrambi questi due si trovano in edifici a parte, e la parte dedicata alle ceramiche è ospitata all’interno di un Palazzo risalente al 1472, che da solo merita una visita.

Collezione del Museo Archeologico di Istanbul

La collezione del museo è divisa in tre parti:

  • Museo Archeologico: ospita sicuramente gli oggetti più famosi ed ammirati, soprattutto nella sezione dedicata al sarcofagi (imperdibile quello di Alessandro, risalente al IV secolo).
  • Collezione di Arte Orientale: in questa parte troverai sepolcri del periodo ottomano e reperti delle culture egiziana, sumera e accadica. Stupenda la Porta Babilonese di Ishtar.
  • Collezione di ceramiche e gioielli: nel chiostro già citato, è una piccola collezione minore, che merita di essere visita anche solo per la sede.

Il sarcofago di Alessandro

Il sarcofago di Alessandro è un sarcofago ellenistico di marmo risalente, si crede, al 310 a.C. circa. Decorato con altorilievi che fanno riferimento alla propaganda dinastica, e ben conservato e famoso in tutto il mondo.

Fu scoperto, insieme ad altri quattro sarcofagi, durante gli scavi eseguiti da Osman Hamdi Bey e Yervant Voskan nel 1887 nella necropoli di Sidone.

Il suo nome si deve ad un altorilievo che mostra Alessandro il Grande a cavallo, probabilmente nella battaglia di Isso.

Oggi, è esposto nel Museo Archeologico di Istanbul!

Vale la pena visitare il museo?

Assolutamente sì, se ti piace la storia e l’arte antica. Inoltre, il museo è stato ristrutturato di recente, quindi non troverai più stanze quasi abbandonate o lugubri!

Orario e prezzi del Museo Archeologico di Istanbul

Il Museo Archeologico di Istanbul è aperto da martedì a domenica, dalle 10:00 alle 17:00 ore, in estate, e dalle 9.00 alle 18.00 in inverno.
Il giorno di chiusura è il lunedì.

Il prezzo è di 50 TL, circa 5 euro, per gli adulti, mentre i minori di 12 anni entrano gratis.

Per ulteriori informazioni, controlla orari e prezzi sul sito.

Conviene comprare una tessera per risparmiare sui musei?

Spesso, sentirai parlare di alcune carte che permettono entrare ai musei pagando meno, anche al Museo Archeologico di Istanbul. Però, convengono?

  • Il Museum Pass è una carta prepagata del ministero del turismo che consente l’accesso ad una serie di monumenti per 5 giorni a 295 lire (45 euro).
    • Al suo interno, però, sono inclusi alcuni monumenti poco rilevanti e sono esclusi molti monumenti importanti, come la Cisterna Basilica, il Palazzo Dolmabahçe e la Torre di Galata.
    • E’ possibile acquistare il pass ONLINE.
  • La Müze Kart è riservata solo ai cittadini turchi.
  • Le carte di agenzie non ufficiali (Istanbul Tourist Pass o Istanbul Welcome Card) sono mal viste dai musei e spesso non accettate o non convenienti.

Come arrivare al Museo Archeologico di Istanbul?

Ti consiglio di usare il tram, e di scendere alla fermata di Gülhane, sulla linea T1.

Si trova vicinissimo ad altre attrazioni, come il Parco Gülhane (214 m), il Palazzo Topkapi (280 m), Santa Sofia (363 m), la Cisterna Basilica (470 m)Moschea Blu (800 m). Inoltre, è una delle zone con più hotel ed ostelli e con molti ristoranti, venditori ambulanti e banchi di street food.


Ricordati di raccontarci la tua esperienza nei commenti, dopo aver visitato il Museo Archeologico di Istanbul!

Nessun Commento

    Lascia un commento