Skip links
COSA MANGIARE A RIO DE JANEIRO (E DOVE!)

COSA MANGIARE A RIO DE JANEIRO (E DOVE!)

Stai organizzando la tua prossima vacanza in Brasile? Ecco una selezione dei piatti da mangiare a Rio de Janeiro, oltre ad una lista di ristoranti e bar imperdibili!

Rio de Janeiro: un gioiello (anche) gastronomico

Chiamata anche “Cidade Maravilhosa”, la città di Rio de Janeiro è capace di offrire una infinità di piatti differenti, per via della sua cultura culinaria estremamente varia. Infatti, qui sono ben visibili le influenze culinarie di diverse culture, dall’Europa all’Africa. 

Per questo motivo la città carioca è in grado di offrire un’esperienza unica e irripetibile, anche a tavola. Scopriamo insieme cosa mangiare a Rio!

Ti lascio anche il link per scoprire i migliori quartieri, dove dormire a Rio e la guida fondamentale!

I piatti da mangiare assolutamente a Rio de Janeiro 

 Feijoada: il piatto più famoso

Si tratta del piatto più emblematico e tradizionale, ed è una zuppa di fagioli neri e carne (salsiccia, lonza di maiale, carne di manzo o parti “meno nobili” della carne di maiale), lessati ed aromatizzati con spezie, serviti in una terrina di terracotta. Per prepararla, servono circa 12 ore.

favela a rio vacanza

Molto spesso, viene accompagnata da ciotola di riso bianco e farofa, una farina di manioca tostata con spezie e cipolla, utilissima per assorbire l’umido del piatto.

Secondo la tradizione, gli schiavi inventarono questo piatto, all’epoca cucinato con gli scarti della carne. 

Esiste in molte versioni diverse, oggi, anche di frutti di mare. Per provare questa versione, ti consiglio il premiato ristorante Bar do David, nella favela di Chapeu Mangueira in Copacabana. 

Churrasco, il piatto da mangiare a Rio se ami la carne

Piatto estremamente popolare, assolutamente da mangiare a Rio, prevede l’uso di carni di vario tipo arrostite su grande spiedo (detto espeto). La carne viene fatta cuocere lentamente, quasi affumicandola.  

I tipi di carne più comuni sono la linguiça (salsiccia), la Maminha de alcatra (manzo), Picanha (codone di manzo tagliato a triangolo), coração de frango (cuore di pollo) e la costela de porco (costine di porco).

Esistono molti ristoranti all you can eat dove provarla, anche se il più famoso è la Garota De Ipanema, abbastanza economico, e il Palace, un poco più caro.

Coxinha de galinha

Assolutamente un must da mangiare a Rio de Janeiro. Simile ad un arancino siciliano, questo snack è realizzato con un impasto esterno di latte, burro, farina 00 e tuorlo d’uovo e farcita con peperoni, cipolle, passata di pomodoro, prezzemolo e carne di pollo.

Si trova ovunque, anche in versioni gourmet e vegetariane o vegane. Particolarmente amata quella servita a Fornalha. La storia di questa crocchetta racconta che nacque ai tempi del Conte D’Eu Gastone D’Orleans, che la fece creare per il figlio, che voleva sempre mangiare carne di pollo.  

Bolinho de bacalhau

La cucina carioca comprende davvero tante ricette con questo pesce: la più nota è sicuramente il Bolinho de bacalhau, cioè le crocchette di baccalà.

Il pesce viene dissalato, lessato e ammassato con patate, cipolla, aglio, uova e prezzemolo, e il tutto fritto nell’olio di mais. Provalo ad Alfaia, in Copacabana, uno dei posti più tipici per mangiare a Rio!

Zuppa Leão Veloso

cosa mangiare a Rio de Janeiro Brasile

Si tratta di una versione brasiliana della conosciuta bouillabaisse marsigliese, una saporita zuppa ai frutti di mare.

Questa zuppa, da mangiare a Rio, viene arricchita con gamberetti, aragosta, astice, calamari, crostacei e molluschi. 

Il brodo è realizzato con un soffritto di cipolla, pomodoro, zenzero, teste di gamberetti e altri scarti del pesce.

Tipico del nord del Brasile, si trova comunemente a Rio, dove viene servito anche con frutta, soprattutto banana. 

Acarajé, il piatto baiano da mangiare a Rio de Janeiro

Uno dei piatti più amati della cucina bahiana, si trova comunemente anche a Rio de Janeiro. Esistono vari ristoranti di cucina di Bahia, ma i migliori Acaraje da mangiare a Rio si trovano all’ora di pranzo fuori dalla fermata del metro di Botafogo, oppure nei mercati popolari.

L’Acarajé è un piatto tipico della cucina afro-brasiliana, composto da una pasta di fagioli, cipolla e sale, fritta nell’olio di dendê, un tipo di palma. Una volta fritta, la pasta viene usata come pane, riempita con peperoncino, gamberi, vatapá, caruru, insalata. 

Si può chiedere senza gamberetti, oppure in versione vegetariana. Attenzione, il piccante bahiano è conosciuto per essere molto forte!

Brigadeiro, il dolce da mangiare per strada a Rio de Janeiro

Venduto per strada, oltre che nella maggior parte delle pasticcerie, è uno dei dolci più tipici. Si tratta di piccole palline, realizzate con latte condensato o datteri, nella versione vegan, ricoperte esteriormente con zucchero, cacao in polvere, canditi e molto altro. 

Questo saporito dolce è nato nel 1940, ad una festa a casa di Brigadeiro Eduardo Gomes, un politico e militare locale. Spesso, per strada troverai la versione “magica”, arricchita con droghe, quindi stai attento!

Filé à Osvaldo Aranha

È un piatto che deve il suo nome a Osvaldo Aranha, ministro negli anni ’30. 

Si tratta di un filetto alto mignon (o contro filetto), insaporito con aglio fritto e accompagnato con patate portoghesi, uovo sbriciolato e riso bianco.

Pão de queijo, lo snack per eccellenza

Il Pão de queijo altro non è che una pallina al formaggio, servita come spuntino o a colazione. Viene realizzata con farina di manioca, olio, sale, uova, latte e formaggio di vacca.

Una delle versioni più amate è quella del bar Cultivar Brazil, oppure della Casa do Pai de Queijo.

Non perderti nemmeno l’Acai, il cibo libanese venduto per le strade, ma anche la frutta tropicale! Inoltre, non perderti la nostra guida alle 10 attrazioni low cost da vedere a Rio de Janeiro!

Ah, non perderti il mercato del pesce di Niteroi!

Quali altri piatti consigli mangiare a Rio de Janeiro? ed in Brasile?

Comments are closed.