Skip links
sacramento California città più sottovalutate degli Stati Uniti

LE DESTINAZIONI PIÙ SOTTOVALUTATE NEGLI USA

Quali sono le destinazioni più sottovalutate degli Stati Uniti?

New York City, Las Vegas, Hollywood sicuramente no. Ovviamente, è facile immaginare perché queste città entrano nella lista dei sogni di tutti quelli che stanno organizzando dei viaggi negli Stati Uniti. Con i loro punti di riferimento iconici, i ristoranti esclusivi e la vita notturna (apparentemente) imbattibile, sono famose in tutto il mondo. Ma non si tratti di luoghi dove batte il cuore degli autentici Stati Uniti.

Cosa hanno in comune Buffalo, Atlantic City e Albuquerque? Sono tutte tra le destinazioni più sottovalutate degli Stati Uniti.

Inoltre, tutte hanno ottimo cibo, storia e cultura che vale la pena scoprire.

Abbiamo stilato un elenco di destinazioni alternative, che vanno dalle città ai parchi nazionali alle spiagge, per una vacanza veramente “grinta” negli Stati Uniti. Vediamola insieme!

Le destinazioni più sottovalutate degli Stati Uniti: la lista di Mappamundis

Albuquerque, in Nuovo Messico

Qui si sono girate scene di Breaking Bad, The Avengers e molto, molto altro. La capitale dello stato del New Mexico è una nuova piccola Hollywood!

Però, è assolutamente una tra le destinazioni più sottovalutate degli Stati Uniti.

La strada principale, che si chiama Central Avenue, è parte della Route 66, ed è piena di insegne al neon e vetrine vintage.

Ogni anno ad ottobre ospita l’International Balloon Festival di Albuquerque, ed è ideale se cerchi il fascino rustico della vita da ranch. Infatti, lungo la pista ciclabile o il Paseo Del Bosque fermati a fare una sosta all’Old Town Farm!

destinazioni più sottovalutate degli Stati Uniti Albuquerque Stati Uniti

Parco nazionale di Congaree, in Carolina del Sud

Sebbene il soprannome ufficiale per la Carolina del Sud sia lo stato delle piccole Palme (in riferimento al suo albero simbolo), alcune persone lo chiamano anche lo stato delle paludi, situate tra Charleston e Columbia.

Le pianure alluvionali del Congaree National Park sono una delle destinazioni più sottovalutate degli Stati Uniti, ma meritano.

A piedi, puoi camminare lungo i sentieri sopraelevati che si snodano in quella che è la più grande foresta di latifoglie primarie negli Stati Uniti! Davvero spettacolare!

Sacramento, in California, una delle destinazioni più sottovalutate degli Stati Uniti più vicine ai luoghi turistici

sacramento california destinazioni più sottovalutate degli Stati Uniti

Dimentica il Golden Gate Bridge a San Francisco e dai un’occhiata al Sacramento Tower Bridge. Fidati di noi.

Dal ponte, potrai scorgere i bagliori che giungono dall’Old Sacramento Historic District, creatosi dopo la scoperta di oro nella zona.

Infatti, questa città, che oggi è tra le destinazioni più sottovalutate degli Stati Uniti, una volta era piena di vita, che qui arrivava per la febbre dell’oro.

La storia è raccontata nel B.F. Hastings Building, oggi sede di un museo che espone manufatti dell’era della Gold Rush!

Atlantic City, New Jersey: a pochi passi dalla Grande Mela

Con i casinò che si sviluppano lungo tutto il tratto di spiaggia, Atlantic City è un’alternativa a Las Vegas molto meno costosa, e parecchio più decadente.

Quando il sole splende, dovrai cercare un posto sulle spiagge di Jersey Shore, e quando il sole tramonta, le insegne al neon dei Casinò convincono i passanti a giocarsi la (…e una…) fortuna sui tavoli verdi.

Il soprannome della città di “Playground of America”, ma oggi non brilla più come in passato, ed entra nella lista delle destinazioni più sottovalutate degli Stati Uniti​​.

Qui si trova Steel Pier, un parco giochi aperto nel 1898 dal fascino vintage, e la città si trova a poche ore da Filadelfia, New York e Baltimora.

Buffalo, New York, una delle destinazioni più sottovalutate degli Stati Uniti​​

Se hai mai riflettuto sulla storia del piatto comunemente noto come “Buffalo Wings” mentre ti leccavi le dita mangiandolo, è ora di visitare la città dove tutto è iniziato.

Buffalo è una delle destinazioni più sottovalutate degli Stati Uniti, ma le sue prelibatezze culinarie sono note in tutto il paese.

​​Uno dei posti più famosi e storici dove mangiare le alette di pollo è l’Anchor Bar.

Anche se in città è molto nota la Buffalo pizza, questa rimane solo per italiani molto, molto forti!

Non dimenticare di provare Buffalo’s Sponge Candy, un dolcetto croccante che ricorda una spugna arancione.

Ah, in 30 minuti di auto arriverai alle Cascate del Niagara, in Canada!

destinazioni più sottovalutate degli Stati Uniti Fort Lauderdale USA

Fort Lauderdale, in Florida

Quando ascolti Florida, è difficile pensare che qui si trova una delle destinazioni più sottovalutate degli Stati Uniti. Però, è così.

Questa città è una alternativa a Miami, però con prezzi molto, molto più bassi!

Ne avevamo già parlato qui, ricordi? Leggi l’articolo su Fort Lauderdale!

Giusto per rinfrescarti la memoria: ottime spiagge, prezzi bassi, sole quasi sempre, temperature medie di 24 ° C tutto l’anno, ottima accessibilità in sedie a rotelle.

Non male , vero?

Ah, e si trovano anche tutte le specialità culinarie della Florida, come i famosi panini cubani!

Providence, Rhode Island: una delle destinazioni più sottovalutate degli Stati Uniti, ma anche una delle più speciali

providence Rhode Island USA

Questa città non solo è tra le destinazioni più sottovalutate degli Stati Uniti, ma è anche uno dei luoghi con più storia negli USA.

Infatti, è una delle 13 colonie originali. Per questo Providence occupa un posto speciale nel cuore dell’America.

Da qui passarono i padri costituenti, ma anche molte svolte storiche del paese (come la rivoluzione americana e la schiavitù), e tutto questo è raccontato nel locale John Brown’s House Museum.

A volte, qui si celebra un rituale molto particolare: i più di ottanta bracieri che formano la scultura WaterFire sono accesi sulle acque del fiume, per rappresentare gli sforzi della città verso la rinascita culturale nazionale.

Twin Cities, in Minnesota

Questa è l’ultima meta nella lista delle destinazioni più sottovalutate degli Stati Uniti.

Per vedere il Minnesota più autentico, è il posto ideale. Si tratta della fusione delle due città gemelle di Minneapolis e di Saint Paul.

La zona è famosa per il buon cibo, ed i migliori ristoranti su trovano in Nicollet Avenue, una zona di 17 isolati di ristoranti multiculturali.

Però, non perderti nemmeno le moltissime piste ciclabili del centro, visto che si tratta di una delle 20 città più bike-friendly al mondo, e e concludi la giornata con uno spettacolo di cabaret alla House of Comedy di Rick Bronson dentro il Mall of America.

La città è anche ideale se ami o se sei appassionato di architettura, perché ospita il Weisman Art Museum. Questo è stato progettato da Frank Gehry ed ospita collezioni di opere moderniste americane, da Marsden Hartley a Charles Bierdeman.

Lungo il fiume Mississippi, il Guthrie Theatre, progettato da Jean Nouvel, si distingue per la sua elegante facciata blu ed è conosciuto come Endless Bridge. Da qui, avrai una delle migliori viste della città.

Questa è anche la città natale del leggendario artista Prince, ed è visitabile la sua residenza, che si trova a Chanhassen, a 30 minuti di auto da Minneapolis.


Quali sono per te le destinazioni più sottovalutate degli Stati Uniti non elencate in questa lista, ma che vale la pena vedere?