Skip links

TOP 10: COSA VEDERE A PORTO

Cosa vedere in una vacanza a Porto, Oporto in Portoghese?

In uno spazio così ridotto come quello occupato dal centro della città di Porto, puoi trovare autentiche meraviglie. Per questo, è una città ideale per un weekend fuori porta, oppure come  tappa iniziale per un tour del Portogallo del Nord. 

A sud, invece, si può raggiungere in solo un’ora la città di Aveiro, conosciuta come la Venezia portoghese!

Cosa vedere in un giorno in Oporto

cosa vedere a oporto porto Portogallo 1 giorno un weekend

Tra le sue strade più pittoresche, perfette per farsi un’idea della città se solo la si può visitare di sfuggita, segnaliamo:

  • Rua de Santa Catarina: strada principale della città alta, con palazzi ricoperti di azulejos e negozi tipici. 
  • Praça da Ribeira: e tutte le stradine che partono e si sviluppano da questa deliziosa piazzetta. Da non perdere il lungo fiume, soprattutto la parte con case a volta e archivolto. 
  • Rua dos Mercadores: via più antica della città, base di un dedalo di stradine, passaggi e case colorate. 
  • Rua da Flores: piena di palazzi barocchi, chiese e dimore borghesi. 

Le 10 cose da vedere e da fare a Porto/Oporto

1. La Ribeira, il quartiere più fotografato

Quartiere più pittoresco di Porto e più turistico, sulle sponde del fiume Douro. Qui puoi perderti in stradine scoscese, piene di variopinte case con i tipici azulejos e ristoranti tipici. 

2.     Ponte Dom Luís I, il gigante da vedere e percorrere a Porto

Icona della città, deve essere assolutamente ammirato e, perché no, percorso, in una vacanza a Oporto. Collega le due sponde del fiume Douro in corrispondenza del quartiere della Ribeira e fu progettato da Theophile Seyrig, collaboratore di Gustave Eiffel.  

libreria Lello Livraria Harry Potter

3.     Cattedrale di Porto Terreiro da Sé, per il panorama

Cattedrale di Porto e principale chiesa cattolica della città, non poteva mancare nella lista delle 10 cose da vedere a Porto.

Offre un panorama meraviglioso della città, nella sua terrazza belvedere

Nel centro, inoltre, non perderti la Libreria Lello, nella foto, che sembra uscita da un libro di Harry Potter (infatti, J.K.Rowling ha vissuto qui molti anni… coincidenza?)

4.     Avenida dos Aliados, la via del lusso (vicino al mercado do Bolhão)

La Avenida dos Aliados è un vasto viale ubicato in quello che oggi è il centro della città di Oporto, non distante dalla Ribeira. Qui, troverai hotel di lusso, il municipio con la sua torre alta ben 70 metri e di stile francese e, alla fine della strada, Praca da Liberdade, una bella piazza con la statua di Re Pedro IV a cavallo. 

Nelle vicinanze, si trova anche il Mercado do Bolhão, dove comprare non solo cibo, ma anche souvenirs e vini pregiati (oltre alle sardine!), per mangiare in ristoranti locali e molto altro.  A pianta quadrata e a tetto scoperto, è ospitato in una struttura di ferro battuto. Assolutamente da vedere a Porto!

cosa vedere a Porto

5.     Igreja de Sao Francisco, da vedere a Porto per rimanere a bocca aperta

La Igreja de São Francisco, o Chiesa di San Francesco in italiano, è una delle bellezze segrete di Porto.

Posizionata a ovest del quartiere della Ribeira, dall’esterno non è possibile intuire cosa ospita.

Dentro, è totalmente adornata d’oro, con sculture in legno rivestite di questo pregiato materiale. 

6.     Casa da Música, per vedere la Oporto moderna

Principale sala concerti di Porto, si trova nella parte moderna della città, al termine di Avenida de Boavista. Nuovo simbolo della città, in assenza di spettacoli è visitabile soltanto l’atrio. Ad ogni modo, esternamente è veramente particolare.

7.     Torre dos Clérigos, simbolo della città un po’ italiano

La Torre dos Clérigos è un ulteriore dei simboli di Oporto. Progettata dall’italiano Niccolò Nasoni, a metà del 1700, è una torre barocca di 76 metri, con al suo interno una stretta scala a chiocciola di 225 gradini, che conduce a una vista a 360 gradi della città. 

8.     Le cantine di Vila Nova de Gaia, per il famoso vino Porto 

Dall’altro lato del fiume, lungo la Avenida de Diogo Leite, esiste un paradiso per gli amanti del buon vino. Qui, infatti, si trovano le cantine di tutti i produttori del famoso vino Porto, prodotto chiave nel commercio portoghese. In queste, vengono offerte visite guidate a orari predefiniti in diverse lingue, con degustazione.

9.     Casa do Infante, l’edificio storico conservato con cura

La Casa do Infante, in italiano Casa del Principe, è una residenza storica di Porto, risalente al XIV secolo. Rimodernata nel XVII secolo, è uno degli edifici meglio conservati del centro storico di Porto e deve il suo nome al fatto che (probabilmente) fu qui che nacque il principe Enrico il Navigatore nel 1394

10.  Capela Das Almas, un gioiello bianco e blu

La Capela Das Almas, dedicata a Santa Caterina, è spesso fuori dai percorsi turistici tradizionali.

Per noi, però, merita un posto nella nostra classifica di 10 cosa da vedere a Porto.

Non lontano dal mercato do Bolhao, è una chiesa impressionante.

Le sue mura esterne, infatti, sono totalmente coperte di piastrelle di ceramica bianche e blu, risalenti all’inizio del secolo scorso e con vetrata del XIX secolo. 


Quali sono le cose che più ti piace fare in questa stupenda città del Portogallo? Quali edifici, mercati e strade sono assolutamente da vedere a Porto? Inoltre, hai letto la nostra lista di 10 cose da vedere a Lisbona? e la mini guida dell’Algarve?

Comments are closed.