MENU
Europa / Lisbona / Low Cost / Musei / Portogallo

COSA VEDERE A SINTRA, PORTOGALLO

sintra

Sintra, in Portogallo, è la meta perfetta per una gita di un giorno da Lisbona.

Ha un fascino unico, completamente diverso da mete come L’Algarve, ma anche da Aveiro o Porto.

Qui troverai palazzi color pastello, castelli moreschi con ampie vedute panoramiche e residenze sontuose con tunnel segreti.

Insomma, si tratta di un luogo da non perdere durante un’esperienza di viaggio portoghese!

La vicinanza della città alla capitale e i suoi monumenti fotogenici rendono facile capire perché i tour di Sintra da Lisbona sono così popolari.

Per questo, ecco la lista di cosa fare e cosa vedere a Sintra di Mappamundis!

Sintra: cosa fare e cosa vedere

Cosa vedere a Sintra: il Palazzo Nazionale di Pena

Il luogo più sorprendente a Sintra è senza dubbio il Palazzo Pena.

Si tratta di una struttura appariscente su più livelli, con torri turrite e finestre panoramiche dalle pareti giallo canarino, viola e rosso.

Il grandioso palazzo è estremamente fotogenico, per questo è sempre pieno di turisti.

Però, non è sempre stato così: l‘ex monastero fu acquistato nel 1838 dal re Ferdinando II, che iniziò a trasformarlo in una sontuosa residenza incorporando influenze classiche, romantiche e arabe.

Da allora, è stato designato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Inoltre, ha subito un lavoro di verniciatura alla fine del XX secolo per ripristinare i suoi famosi colori vivaci.

C’è molto da esplorare anche all’interno del Palazzo di Sintra.

Per esempio, non perderti la Royal Dining Room, le camere da letto, i lunghi corridoi e i meravigliosi salotti.

Castello Moresco, un simbolo della città

Il Palazzo Nazionale di Pena permette osservare ance un altro famoso edificio: il Castello Moresco di Sintra, Portogallo.

Costruito nel punto più alto di Sintra, questo forte militare fu fondato nel X secolo per proteggere la penisola iberica.

Le fortificazioni in pietra e le torri sembrano più vicine all’architettura dell’Inghilterra o dell’Irlanda, soprattutto quando sono circondati da una nebbia densa.

La maggior parte delle persone inizia questa famosa visita turistica a Sintra, Portogallo, partendo dalla Chiesa di São Pedro de Canaferrim. Questo antico luogo di culto, ora museo archeologico locale, è molto carino. Da qui, si può proseguire verso il castello, su un sentiero fiancheggiato da enormi cespugli di ortensie.

Il clou è ovviamente l’esplorazione del castello stesso, che viene fatto arrampicandosi sui molti, molti gradini di pietra verso la cima della collina.

La stretta scalinata offre molti punti panoramici, sia della fortezza che della colorata vallata circostante.

Una volta in vetta, sarai ricompensato con viste panoramiche dell’intera campagna insieme a un punto di vista unico del vicino Palazzo Pena.

Quinta da Regaleira, una meraviglia di Sintra, Portogallo.

Trasformata alla fine del 1800 in una stravagante residenza estiva, Quinta da Regaleira è una delle cose migliori da vedere a Sintra, in Portogallo.

La vasta tenuta è ancorata alla Casa Principale di cinque piani, caratterizzata da un’imponente facciata gotica e circondata da sontuosi giardini.

La tenuta è un vero e proprio antico parco giochi di un uomo ricco.

Qui troverai, per esempio, grotte labirintiche, una cappella, torri, laghi, scuderie, campi da tennis e una serra.

Tuttavia, alcuni dei suoi tesori sono nascosti.

Tra questi, i passaggi sotterranei che collegano la proprietà all’Initiation Wells e alla cascata.

Il pozzo (ovvero l’Initiation Wells) è profondo ben 27 metri, pieni di simbolismo. Una scala si snoda lungo nove livelli sotterranei, per arrivare a un passaggio sotterraneo.

Questo conduce a una grotta, oltrepassando la cascata di acqua verdognola.

Palazzo Nazionale di Sintra, Portogallo

Anche se il Palazzo di Pena riceve molta attenzione ed è una delle mete turistiche più note, non è il solo degno di nota.

Qui, infatti, si trova anche il Palazzo Nazionale di Sintra.

Questo, amato per il suo color bianco puro, si trova nel centro storico.

Ha un tetto in terracotta arancione, elementi architettonici conici e fra ospitato la famiglia reale del Portogallo durante il XII secolo.

Oggi, ospita una serie di collezioni d’arte degne di nota.

castello pt

Convento dos Capuchos

Il convento è stato costruito nel 1560 ed è costruito su una lussureggiante collina, progettato per fondersi con la vegetazione circostante.

Però, se soffri di claustrofobia pensaci due volte prima di visitare questo luogo unico. Noi non possiamo esimerci dall’inserirlo tra le cose da fare a Sintra, Portogallo.

I visitatori sono scalare le strette scale e di immergersi nelle minuscole stanze che erano, in passato, sede della biblioteca, dell’infermeria, delle camere da letto, della cucina e della chiesa.

Solo pochissimi raggi di sole riescono a farsi strada nelle strettissime finestre, e usare una torcia è spesso necessario.

Qui, potrai ammirare come i frati vivevano la loro vita con estrema semplicità, in condizioni quasi primitive. In netto contrasto con il fiammeggiante Palazzo Pena, che si trova proprio in fondo alla strada.

Palazzo Nazionale di Queluz

Tra tutti i punti di riferimento di Sintra, Portogallo, il palazzo e i giardini di Queluz sono i più vicini a Lisbona.

A soli 15 minuti di auto dalla capitale, è un’attrazione popolare per i visitatori che non hanno molto tempo.

Questa residenza reale è un ottimo esempio di architettura portoghese.

Infatti, integra elementi barocchi, rococò e neoclassici.

La facciata giallo sole, originaria del XVIII secolo, è circondata da statue, fontane, laghi e giardini meticolosamente curati, estesi giardini in stile francese.

Ci vogliono almeno alcune ore per attraversarli, quindi assicurati di avere tempo per esplorare le siepi del labirinto e per ammirare le complesse sculture.

Suggerimenti per pianificare un tour di Sintra:

  • Guida e parcheggio: Guidare a Sintra può essere un incubo, poiché è un labirinto di strade strette a senso unico. Se vuoi evitarlo, usa il treno o l’autobus da Lisbona e utilizza il servizio Hop On Hop Off per spostarti in Sintra, Portogallo.
  • Costi d’ingresso: sono necessari biglietti separati per entrare in ciascuno dei principali luoghi turistici. Si acquistano in loco e, se comprati insieme e online, si può ottenere uno sconto ed evitare le code.

Conosci Sintra, in Portogallo? Quali altre meraviglie ci sono da vedere qui?

Nessun Commento

    Lascia un commento