Skip links
cosa fare a bolzano cosa vedere

BOLZANO: COSA FARE E COSA VEDERE

Sai cosa fare e cosa vedere a Bolzano?

Questa città, capitale dell’Alto-Adige, è il punto di partenza ideale per avventurarsi alla scoperta delle Dolomiti e delle meraviglie del Sud Tirolo, ma non solo. Infatti, ha molto da offrire! 

Si tratta infatti di una città piena di attrazioni e di storia, che ha attraversato il Medioevo e il periodo Austro-ungarico, come si nota dagli edifici color pastello di influenza austriaca.

Per questo, ecco alcune cose imperdibili da vedere a Bolzano!

Quando andare?

Il periodo più amato per visitare la città di Bolzano è senza dubbio il Natale, per via della neve che copre tutto e dei tradizionali mercatini di Natale.

Però, ovviamente, tende a fare molto freddo!

Nella tabella qui sotto, vedrai le temperature medie e le precipitazioni mese per mese, per farti una idea.  

MeseTemperature medie (min/max)Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio– 4 / 7°4 g. / 25 mm
Febbraio– 1 / 10°3 g. / 25 mm
Marzo3 / 16°5 g. / 35 mm
Aprile6 / 19°7 g. / 50 mm
Maggio11 / 24°9 g. / 75 mm
Giugno14 / 27°9 g. / 85 mm
Luglio16 / 30°9 g. / 90 mm
Agosto16 / 29°8 g. / 85 mm
Settembre12 / 24°7 g. / 70 mm
Ottobre7 / 18°7 g. / 85 mm
Novembre1 / 11°5 g. / 50 mm
Dicembre– 3 / 7°4 g. / 35 mm

Come vedi, il periodo migliore per visitare la città va da marzo a giugno, insieme al mese di settembre. Infatti, le temperature risultano miti, e non ci sono troppe precipitazioni. Tra dicembre e gennaio, complici i mercatini di Natale e gli appassionati di discipline sciistiche, la città si riempie di turisti, con conseguente aumento dei prezzi.

Cosa vedere a Bolzano?

Cosa fare e cosa visitare a Bolzano? Ecco la nostra selezione!

Prima, ti lasciamo qui alcune parole che ben descrivono questa capitale regionale, famosa per la sua qualità della vita e per il suo essere a misura d’essere umano:

È opulenta, moderna. Ma la sua bellezza è gotica: le lunghe vie fiancheggiate di portici, abbellite non tanto da questa o quella costruzione, quanto dal movimento degli angoli e delle sporgenze, che crea fondali di teatro, giochi di luce

(Guido Piovene, Viaggio in Italia)
cosa vedere Bolzano paesaggio vista verde montagne
Bolzano

Cosa fare a Bolzano: la nostra lista

  • Visitare Castel Mareccio: a ridosso del centro storico cittadino, in un vigneto di uve Lagrein, questo castello del XIII secolo è stato ristrutturato negli anni ’80 e adibito a centro congressuale con sale espositive. imperdibile la attigua passeggiata Lungotalvera.
  • Oppure, Castel Roncolo: forse il più famoso dei castelli locali, assolutamente imperdibile e immancabile nella lista di cosa vedere a Bolzano, si trova all’imbocco della Val Sarentina, a nord della città. Edificato nel 1237, è stato più volte ampliato e restaurato e conserva splendidi affreschi che narrano scene di vita cortese, episodi di caccia, episodi tratti dalla letteratura, tornei cavallereschi e momenti di vita quotidiana. è raggiungibile con i mezzi pubblici.

Bolzano: non solo castelli

Ecco altre cose da fare e da vedere a Bolzano!

https://www.instagram.com/p/CCVkX5fHAKQ/

Ah, sappi che Bolzano si trova a 265 metri s.l.m., in una conca protetta dai monti. In pochi minuti, però, potrai salire ad alta quota, grazie a ben tre funivie che la collegano con i prati e i boschi di San Genesio, dell’Altopiano del Renon e del Colle!

  • Entrare nella Chiesa dei Domenicani: in centro, questa chiesa fu edificata nel 1272 ed oggi ospita il Conservatorio di Musica (e il prestigioso Consorso Pianistico Internazionale Ferruccio Busoni), ma anche la Galleria Civica.
  • Camminare per Piazza Walther: salotto della città e sede della tradizionale Festa dei Fiori e del Mercatino di Natale, deve il nome a Walther von der Vogelweide, uno dei più famosi poeti tedeschi (1170 – 1230).
  • Perdersi tra i negozi di Via della Roggia: qui si trovano infatti i negozi con prodotti di artigianato artistico, di antichità, ma anche botteghe ed osterie. Entra anche nella chiesa del Sacro Cuore, in stile neo-romantico. Scopri qui altre vie del centro storico.
  • Scopri il paesaggio dalla Collina di Santa Maddalena: immersa nelle viti e tra i masi, questa collina offre una vista panoramica della città e sulle Dolomiti. Inoltre, ogni notte, al tramonto, il Catinaccio si tinge di rosso, portando alla mente il famoso giardino di rose di Re Laurino. Per arrivarci, prendi la Passeggiata di Sant’Osvaldo!

Musei di Bolzano: i nostri favoriti

  • Scopri nuovi talenti nella Piccola Galleria: dal 2002, tra le cose da vedere nella Città di Bolzano sicuramente c’è la”Kleine Galerie – Piccola Galleria”, uno spazio espositivo messo a disposizione da parte della città ad artisti ed associazioni ad un costo contenuto.
  • Oppure, vedi i grandi maestri contemporanei alla Fondazione Antonio Dalle Nogare: la Fondazione nasce per promuovere l’arte contemporanea, che viene interpretata come chiave di lettura per capire i cambiamenti della società, ma anche come strumento capace di favorire il dialogo tra arte, architettura, innovazione e ricerca artistica. Per entrarci, sappi che la visita alla fondazione è possibile solo su appuntamento.

Questa lista, solo parziale, ti ha fatto capire quante cose ci sono da vedere e da fare a Bolzano?

Conosci la città? Raccontaci!

Comments are closed.